Consulenza d'Impresa - Informative On-line

Informative on line • 2019

INFORMATIVA N. 13 DEL 2 LUGLIO 2019

DL 30.4.2019 n. 34 (c.d. “Decreto Crescita”) conv. L. 28.6.2019 n. 58 - Novità in materia di rottamazione dei ruoli

L’art. 3 del DL 119/2018 ha previsto una rottamazione dei ruoli consegnati agli Agenti della Riscossione dall’1.1.2000 al 31.12.2017.
Il beneficio consiste nello stralcio intero delle sanzioni amministrative e degli interessi di mora, e la domanda andava presentata entro il 30.4.2019.
Per effetto delle modifiche apportate in sede di conversione del DL 30.4.2019 n. 34 (c.d. “Decreto Crescita”) nella L. 28.6.2019 n. 58, è stato prorogato dal 30.4.2019 al 31.7.2019 il termine di presentazione della domanda di rottamazione dei ruoli.

INFORMATIVA N. 12 DEL 26 GIUGNO 2019

Fatturazione elettronica - Chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate in ordine alle recenti novità normative

Con la circ. 17.6.2019 n. 14, l’Agenzia delle Entrate ha emanato un nuovo documento di prassi, al fine di fornire chiarimenti in merito alle novità normative che hanno interessato la fatturazione elettronica.
Fra le novità più significative contenute nella circ. 17.6.2019 n. 14, si segnalano le precisazioni in ordine alla data da inserire nel file fattura, all’annotazione delle fatture emesse, alle modalità di inversione contabile e ai divieti esistenti nell’ambito delle prestazioni sanitarie.

INFORMATIVA N. 11 DEL 3 GIUGNO 2019

Modalità attuative - Obbligo di memorizzazione e trasmissione telematica dei corrispettivi - Riepilogo della disciplina

L’art. 2 co. 1 del DLgs. 5.8.2015 n. 127 prevede l’obbligo di memorizzazione elettronica e trasmissione telematica dei dati dei corrispettivi giornalieri per la generalità dei soggetti passivi IVA che effettuano operazioni di commercio al dettaglio o attività assimilate.
L’introduzione di tali adempimenti è finalizzata a completare il processo di digitalizzazione dei documenti fiscali avviato con la fatturazione elettronica obbligatoria, e a garantire, così, una maggiore capacità di controllo da parte dell’Amministrazione finanziaria. Infatti, è stabilito che la memorizzazione e la connessa trasmissione dei dati in via telematica sostituiscono sia gli obblighi di registrazione dei corrispettivi, sia le modalità di certificazione mediante scontrino o ricevuta fiscale.

INFORMATIVA N. 10 DEL 31 MAGGIO 2019

Interventi di riqualificazione energetica sulle singole unità immobiliari - Cessione della detrazione (c.d. “ecobonus”) - Modalità attuative

In relazione alle spese sostenute dall’1.1.2018, le fattispecie previste dalla legge, precisamente negli artt. 14 e 16 del DL 63/2013, che consentono di cedere l’agevolazione spettante in seguito all’esecuzione di interventi antisismici o di riqualificazione energetica degli edifici (detrazione IRPEF o IRES) sono tre.

INFORMATIVA N. 9 DEL 10 MAGGIO 2019

DL 30.4.2019 n. 34 (c.d. “decreto crescita”) - Novità fiscali

Con il DL 30.4.2019 n. 34, pubblicato sulla G.U. 30.4.2019 n. 100, è stato emanato il c.d. “decreto crescita”.
Il DL 34/2019 è entrato in vigore l’1.5.2019, giorno successivo alla sua pubblicazione. Tuttavia, per numerose disposizioni sono previste specifiche decorrenze.
Di seguito si analizzano le novità contenute nel DL 34/2019 in materia fiscale.
Nella successiva Circolare saranno analizzate le altre principali novità del DL 34/2019.
Il DL 34/2019 è in corso di conversione in legge e le relative disposizioni sono quindi suscettibili di modifiche ed integrazioni.

INFORMATIVA N. 8 DEL 29 MARZO 2019

Riforma della crisi d’impresa e dell’insolvenza (DLgs. 12.1.2019 n. 14) - Novità in materia di diritto societario immediatamente operative

La “Delega al Governo per la riforma delle discipline della crisi di impresa e dell’insolvenza” (L. 19.10.2017 n. 155) ha previsto, all’art. 14, anche importanti novità in materia di diritto societario.
La delega è stata attuata con il DLgs. 12.1.2019 n. 14.

INFORMATIVA N. 7 DEL 20 MARZO 2019

Disciplina sulla trasparenza delle erogazioni pubbliche - Nuovi obblighi di informativa

L’art. 1 co. 125, terzo periodo, della L. 4.8.2017 n. 124 prevede che “le imprese che ricevono sovvenzioni, contributi, incarichi retribuiti e comunque vantaggi economici di qualunque genere dalle pubbliche amministrazioni e dai soggetti di cui al primo periodo sono tenute a pubblicare tali importi nella nota integrativa del bilancio di esercizio e nella nota integrativa dell’eventuale bilancio consolidato. L’inosservanza di tale obbligo comporta la restituzione delle somme ai soggetti eroganti entro tre mesi dalla data di cui al periodo precedente”.
L’obbligo di pubblicazione non sussiste ove gli importi ricevuti siano inferiori a 10.000,00 euro nel periodo considerato.

INFORMATIVA N. 6 DEL 26 FEBBRAIO 2019

Definizione dei processi verbali di constatazione (art. 1 del DL 23.10.2018 n. 119 conv. L. 17.12.2018 n. 136) - Provvedimento attuativo

Per effetto dell’art. 1 del DL 23.10.2018 n. 119 (c.d. “decreto fiscale collegato alla legge di bilancio 2019”), entrato in vigore il 24.10.2018 e convertito nella L. 17.12.2018 n. 136, è possibile aderire ai contenuti del processo verbale di constatazione redatto dai funzionari dell’Agenzia delle Entrate o della Guardia di Finanza, se consegnato o notificato entro il 24.10.2018.
L’effetto della definizione consiste nel solo stralcio di sanzioni e interessi, posto che il contribuente deve accettare ogni rilievo inerente alle imposte.

INFORMATIVA N. 5 DELL‘8 FEBBRAIO 2019

Fatturazione elettronica - Ulteriori chiarimenti - Assolvimento dell’imposta di bollo

A decorrere dall’1.1.2019, per effetto delle disposizioni di cui al novellato art. 1 co. 3 del DLgs. 127/2015, le cessioni di beni e le prestazioni di servizi effettuate tra soggetti residenti o stabiliti nel territorio dello Stato italiano, e le relative variazioni, sono documentate esclusivamente mediante fattura elettronica, in formato XML, utilizzando il Sistema di Interscambio (SdI).
Tuttavia, la stessa norma, nonché l’art. 10-bis del DL 119/2018, prevedono alcune ipotesi di esonero o di divieto dall’emissione della fattura elettronica.
Nel corso del mese di gennaio 2019, l’Agenzia delle Entrate ha fornito numerosi ulteriori chiarimenti in relazione al processo di fatturazione elettronica.

INFORMATIVA N. 4 DEL 7 FEBBRAIO 2019

Comunicazione delle operazioni transfrontaliere (c.d. “esterometro”)

A decorrere dal periodo d’imposta 2019, i soggetti passivi IVA stabiliti nel territorio dello Stato italiano sono tenuti, salvo specifiche eccezioni, a trasmettere telematicamente all’Agenzia delle Entrate i dati relativi alle cessioni di beni ed alle prestazioni di servizi che intercorrono con soggetti non stabiliti nel territorio dello Stato (art. 1 co. 3-bis del DLgs. 127/2015).
La trasmissione telematica dei dati deve avvenire, secondo le regole definite dal provv. Agenzia delle Entrate 30.4.2018 n. 89757, entro l’ultimo giorno del mese successivo a quello di emissione o registrazione del documento.

INFORMATIVA N. 3 DEL 14 GENNAIO 2019

Servizi elettronici, di telecomunicazione e di teleradiodiffusione - Novità IVA (direttiva 2017/2455/UE)

Con effetti a decorrere dall’1.1.2019, la direttiva del Consiglio UE 5.12.2017 n. 2455 modifica:
• le regole di territorialità IVA stabilite per i servizi di telecomunicazione, i servizi di teleradiodiffusione ed i servizi forniti per via elettronica (servizi “TTE”);
• le modalità di fatturazione dei predetti servizi;
• le modalità di adesione al regime speciale “MOSS” (“Mini One Stop Shop” o “Mini Sportello Unico”).
Ulteriori modifiche alla disciplina dei servizi “TTE”, contenute nella direttiva 2017/2455/UE, sono previste a decorrere dall’1.1.2021.

INFORMATIVA N. 2 DELL‘8 GENNAIO 2019

Legge di bilancio 2019 (L. 30.12.2018 n. 145) - Principali novità in materia di lavoro e previdenza

Con la L. 30.12.2018 n. 145 è stata emanata la “legge di bilancio 2019”, in vigore dall’1.1.2019.

INFORMATIVA N. 1 DEL 7 GENNAIO 2019

Legge di bilancio 2019 (L. 30.12.2018 n. 145) - Principali novità in materia fiscale, di bilancio e di agevolazioni

Con la L. 30.12.2018 n. 145 è stata emanata la “legge di bilancio 2019”, in vigore dall’1.1.2019.